logo
© Tempi Moderni, Tutti i diritti riservati
Tempi Moderni logo edizione 2016

Dino Pedriali

Pier Paolo Pasolini
Nόστος: Il ritorno. 1975-1999

26 Febbraio – 16 Marzo 2016

Racconti del Contemporaneo - I Edizione - manifesto Mostra Dino Pedriali
La Mostra

Pier Paolo Pasolini
Nόστος: Il Ritorno. 1975-1999

“Fotografami qui, sarà uno scandalo”

Con questa frase Pier Paolo Pasolini chiede ad un venticinquenne Dino Pedriali di fotografarlo, nell’ottobre del 1975, tra Sabaudia e Chia.
La mostra presenta uno straordinario corpus di 78 scatti dedicati a Pier Paolo Pasolini, realizzati nel 1975 pochi giorni prima della sua scomparsa, con l’aggiunta di altri 11 scatti del 1999, presentati a Salerno in anteprima nazionale, realizzati negli stessi luoghi, per rappresentarne la nudità e il vuoto in assenza del poeta.
Una narrazione densa di spazi e vuoti, silenzi e movimenti, solitudini ed echi.

Dino Pedriali

(Roma, 1950)
Affermato tra i più importanti fotografi di nudo, comincia la sua carriera a fianco di Man Ray. Seguono importanti monografie dedicate al “Viaggio in Italia“ di Andy Warhol e al “testamento del Corpo” con Pier Paolo Pasolini.
La sua opera annovera importanti lavori realizzati con le più insigni personalità del ‘900 tra cui: Rudolf Nurèiev, Giacomo Manzu’, Danilo Donati, Mauro Bolognini, Marcel Carné, Giorgio de Chirico e George Seagal.

Rassegna

LA PAROLA INNAMORATA

Lo sguardo erratico del poeta, quello lucido e tagliente dello scrittore, quello scarnificato del regista, e ancora, quello tormentato e inquieto dell’uomo pronto a sfidare i paradigmi della società borghese, forte della ricchezza maggiore, quella della parola. “La parola innamorata” è un ricco programma di talk, racconti e performance dislocati tra gli spazi di Palazzo Fruscione, la Sala Pasolini e la Fondazione Carisal, per provare a ricostruire la figura di uno degli intellettuali italiani più discussi. Un lavoro corale e trasversale alle diverse discipline, dove differenti personalità s’incontrano per costruire una trama narrativa e didattica, uno spazio di riflessione aperto.

I EDIZIONE

Il Programma

Il Team di questa edizione

L’associazione culturale Tempi Moderni nasce con lo scopo di fare rete attraverso la cultura e di creare sinergie che possano fare di Salerno il punto di partenza e di riferimento per la costruzione di un laboratorio di energie e progetti capaci di fungere da volano per lo sviluppo sociale, e soprattutto turistico ed economico del nostro tessuto urbano.

avatar300-uomo

Presidente

Marco Russo
avatar300-uomo

Organizzazione generale

Giovanni de Michele
avatar300-uomo

Direzione scientifica

Alfonso Amendola
avatar300-uomo

Responsabile Comunicazione

Oberdan Piazzi
avatar300-webrief

Progetto Grafico

We Brief
avatar300-uomo

Comunicazione audiovisiva e social management

Luca Lanzetta
avatar300-donna

Fundrasing e rapporti istituzionali

Maria Paola Cioffi
avatar300-donna

Fundrasing e rapporti istituzionali

Adriana Peduto
avatar300-uomo

Organizzazione talk

Elio Goka
avatar300-uomo

Ufficio stampa

Davide Speranza
avatar300-A4design

Allestimenti

A4 Design
avatar300-uomo

Infopoint

Francesco Savastano
avatar300-informagiovani

Rapporti con le scuole

Informagiovani Salerno

Le immagini

I momenti della I Edizione

Istituzioni

Partner

In collaborazione con

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sui nostri eventi

    di iscriverti alla newsletter

    Per il trattamento dei dati è possibile leggere la nostra Privacy policy.