logo
© Tempi Moderni, Tutti i diritti riservati

Venerdì 26 Febbraio 2016

Inaugurazione della mostra: "Dino Pedriali (Pier Paolo Pasolini - Nostos: Il ritorno) 1975 - 1999"

Venerdì 26 Febbraio 2016

Palazzo Fruscione

20.00 – Inaugurazione della mostra: “Dino Pedriali (Pier Paolo Pasolini – Nostos: Il ritorno) 1975 – 1999”.

“Fotografami qui, sarà uno scandalo” con questa frase Pier Paolo Pasolini chiede ad un venticinquenne Dino Pedriali di fotografarlo, nell’ottobre del 1975, tra
Sabaudia e Chia. Il poeta si mostra nella sua quotidianità: mentre scrive, legge, mentre cammina con i capelli al vento, mentre passeggia, mentre disegna. E, in alcuni ritratti, anche completamente nudo. Il tutto doveva esser commento visivo del romanzo “Petrolio” uscito postumo nel 1992.
Questa mostra presenta uno straordinario corpus di 78 scatti dedicati a Pier Paolo Pasolini realizzati, appunto, nel 1975 pochi giorni prima della sua scomparsa, con l’aggiunta di altri 11 scatti del 1999 e qui presentati in anteprima nazionale, realizzati negli stessi luoghi, per rappresentarne la nudità e il vuoto in assenza del poeta. Una narrazione densa di spazi e vuoti, silenzi e movimenti, solitudini ed echi. Lo sguardo asciutto e rigoroso di Dino Pedriali (definito il “Caravaggio della fotografia” e autore di magistrali ritratti di artisti come: De Chirico, Zeri, Carnè, Fellini, Nurejev, Warhol, Man Ray) ci racconta un Pier Paolo Pasolini ad una settimana dalla sua morte e ancora una volta il poeta e regista si dona a noi come dono estremo ad un tempo che verrà.

Tags: